Mappa X
05/01/2018 News Cina  

Nove club cinesi fra i cento più ricchi al mondo, la classifica di Soccerex Football Finance

Nella giornata di ieri è stata pubblicata la classifica Soccerex Football Finance 100 2018 Edition, nella quale sono stati elencati i primi 100 club al mondo per forza finanziaria e fra questi ben nove sono cinesi, con il Guangzhou Evergrande che si piazza al quarto posto della classifica globale alle spalle di Manchester City, Arsenal e PSG

Di seguito ecco tutti i club di Chinese Super League presenti in classifica

4° posto - Guangzhou Evergrande: club vincitore delle ultime sette Chinese Super League, che si pone così in alto in classifica per la forza dei suoi proprietari che sono Xu Jiayin, del fondo immobiliare Evergrande Real Estate, e Jack Ma, fondatore di Alibaba, il re dell’e-commerce in Cina, rispettivamente occupano la prima e la terza posizione nella classifica degli uomini più ricchi di Cina

31° posto- Hebei Forune: il club allenato da Manuel pellegrini nel quale milita Ezequiel Lavezzi, è di proprietà della China Fortune Land, fondo immobiliare specializzato nella costruzione di parchi industriali con sede a Pechino

38° posto- Jiangsu Suning: la squadra allenata da Fabio Capello, di proprietà della Suning Commerce Group, la stessa che detiene le quote di maggioranza dell’FC Inter. Il gruppo Suning opera nell’ambito del retail, real estate per centri commerciali, servizi finanziari e diritti televisi delle competizioni sportive

56° posto- Shanghai Sipg: con Oscar e Hulk, le Red Eagles sono fra le squadre cinesi più note. Il club è di proprietà della Shanghai international Port Group, ovvero l’autorità portuale che gestisce il porto di Shanghai, il più grande e attivo del sudest asiatico

72° posto- Beijing Guoan: la compagine di Pechino lo scorso anno è stata valutata oltre 700 milioni di euro dopo l’acquisizione del 65% delle quote da parte della Sinobo Group, uno dei fondi immobiliari più importanti di Cina. Le restanti quote sono di proprietà della Citic Group (servizi bancari e real estate).

77° posto- Shandong Luneng: gli Orange Fighters di Jinan annoverano fra le proprie fila Graziano Pellè. La proprietà dl club è della State Grid Eletric, il più grande fornitore di energia elettrica della Cina.

78° posto- Shanghai Greenland Shenhua: i vincitori della Chinese FA Cup del 2017 annoverano fra le proprie fila molti ex Serie A, fra cui Guarin, Obafemi Martins e Carlos Tevez. Il club è di proprietà della Greenland Holdings, la quale opera principalmente nel settore del real estate

82° posto- Chongqing Lifan: il club della municipalità al centro della Cina fa parte del network della Desports di Jiang Lizhang, che comprende anche il Granada in Spagna, il Parma Calcio e il 5% dei Minestota Timberwolves in NBA. La Desports è il distaccamento sportivo della Wuhan DDMC, società che opera in campo cinematografico e dell’entertainment

83° posto- Tianjin Quanjian: da Fabio Cannavaro a Paulo Sousa in panchina, mentre in campo danno spettacolo i vari Pato, Axel Witsel e Anthony Modeste. Il Tianjin Quanjian si pone come una delle realtà più interessanti di Cina, di proprietà della Quanjian Nature Medicine, una delle più grandi case farmaceutiche della Repubblica Popolare